I lavori di restauro dell’Altare Maggiore proseguono…

Alcuni momenti del lavoro di restauro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se vuoi contribuire con la tua offerta, clicca qui per sapere come fare…

 

Estate Ragazzi 2016

Immagine

sabato 16 luglio: Confessioni!!

SKM_C224e16070817440_0001

Il restauro del San Rocco di Castel Guelfo

Immagine

Mostra su San Giovanni Paolo II

VOLANTINO A5

Il restauro di una speranza

COP_S_ROCCO_WEB

Solo da qualche anno mi sono avvicinato all’arte. In passato, non me n’è importato molto. Belle le opere d’arte, ma che noia! E siccome da giovani si studia solo ciò che interessa, non ho mai studiato arte. Non riuscivo a farmi entrare in testa nomi di autori, scuole di pittura, né riuscivo a collocare cronologicamente le grandi stagioni dell’arte, dal Rinascimento al Neo-classicismo. Un quadro, ai miei occhi, si riduceva al “mi piace” o al “non mi piace”.
Poi, sono diventato prete.
La chiesa dove ho vissuto i primi anni di sacerdozio, San Lazzaro, non aveva quadri. Era una chiesa ricostruita dopo la seconda guerra mondiale. Molto ampia, ma povera d’arte.
Quando sono diventato parroco la chiesa affidatami, San Martino in Pedriolo, era per lo più inagibile per via di un terremoto, nel 2004. Appena arrivato, ho provveduto al consolidamento strutturale e alla tinteggiatura. Per far questo, rimossi la Pala d’altare. A quel punto, la feci restaurare mostrandosi ai miei occhi inesperti piuttosto malconcia. Raffigurava San Martino nel gesto di tagliare il suo mantello per un povero. Continua a leggere

Immagine

Compagnia della Meridiana

menu sagra meridiana