Immagine

Sagra del Vino e della Ciambella 2017

R..estate Ragazzi 2017

Clicca qui per scaricare il volantino iscrizioni

Clicca qui per scaricare il volantino iscrizioni

Congresso Eucaristico Diocesano 2017

congresso-eucaristico-diocesano-bologna-2017-icona

Clicca qui per scaricare il programma

Dallo scorso novembre, la nostra Chiesa di Bologna sta vivendo il Congresso Eucaristico Diocesano. Esso culminerà il prossimo ottobre, nella Festa di San Petronio, Patrono della città di Bologna e di tutta la Diocesi.
Nella realtà bolognese, il Congresso Eucaristico Diocesano (C.E.D.) viene vissuto con una scadenza decennale. Finalità del C.E.D. è di approfondire, di volta in volta, un aspetto specifico della Santa Eucaristia, nei diversi ambiti.
Fondamentalmente, gli ambiti sono due: la Comunità che celebra l’Eucarestia e la venerazione delle Specie Eucaristiche nella Chiesa.
Questo anno, l’Arcivescovo Matteo, ha proposto come titolo del C.E.D. “Date voi stessi da mangiare”. Esso ha come riferimento la moltiplicazione dei pani dell’Evangelista Matteo, dove i discepoli sono coinvolti da Gesù a collaborare con lui per saziare tutti i presenti. Continua a leggere

L’Infiorata del Corpus Domini 2017

Questo slideshow richiede JavaScript.

Preghiera del Congresso Eucaristico Diocesano 2017

Signore Gesù, Tu sei l’alleanza nuova ed eterna che unisce il cielo e la terra. Tu sei nell’Eucarestia, che abbraccia ogni uomo e penetra tutto il creato. Tu sei nella voce del tuo corpo che è la Parola.Tu sei nel sacramento del fratello e del povero. La sera dell’oscurità, del dubbio e della solitudine è illuminata dalla Tua presenza, forza che vince il male e orienta i nostri passi.

Come il grano era sparso sui colli e, raccolto, è diventato un unico pane, così, Signore, dona alle nostre comunità di avere un cuore solo e un’anima sola. Insegnaci a crescere nella comunione, per essere noi a sfamare loro. Fa’ che le nostre famiglie siano case di amore e di armonia, capaci di vincere ogni divisione.

Signore Gesù, nell’Ultima Cena Ti sei chinato a lavare i piedi dei discepoli, lasciando a noi l’esempio perché, imparando da Te a servire i fratelli e il prossimo, troviamo la gioia e la fraternità.

Tu vuoi che tutti siano saziati e lo fai con la nostra debolezza – cinque pani e due pesci – che pensavamo ci giustificasse nel mandare via la folla e nel potere dire “a me che importa, non posso fare nulla”.

Liberaci dalla rassegnazione, che spegne la speranza; dall’orgoglio che ci fa conservare il poco che abbiamo; dall’indifferenza, che non ci fa accorgere della fame di amore e di futuro degli uomini che incontriamo. Insegnaci a non avere paura di condividere,perché solo donando il pane non finisce.

Aprici gli occhi perché sappiamo vedere le necessità dei fratelli; rendi i nostri orecchi sensibili e pazienti nell’ascolto di ognuno;donaci mani generose e disponibili, capaci di offrire gratuitamente gesti di tenerezza; aiutaci ad avere il gusto di rendere contento il prossimo e di offrire sempre e a tutti la gioia del Vangelo; fa’ che sentiamo e comunichiamo nella Città degli uomini, il soave profumo dell’amore, che si diffonde da se stesso.

Donaci Te ed insegnaci a donare noi. Trasforma la folla nella Tua famiglia saziata da Te. Fa’ anche della nostra povera vita il Tuo rendimento di grazie. Amen.

Immagine

Invito alla presentazione della Mostra Lunedì 19 giugno

La visita della Madonna alle nostre case

Per tutto il mese di maggio la Madonna della Pioppa ha fatto visita alle nostre case:  è passata settimanalmente lungo le vie del nostro paese sostando in varie zone,  dove le famiglie, con cura e devozione, hanno allestito e partecipato alla S.Messa celebrata all’aperto.

La processione lungo le strade, ricche di addobbi, rose, candele e luminarie, ha dato onore a Maria Santissima e il suo  sguardo si è posato sulle nostre case e su tutte le famiglie, colmandoci delle sue Grazie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Conferimento dell’Accolitato di Lorenzo

La comunità parrocchiale di Castel Guelfo ha partecipato alla gioia di Lorenzo in occasione del Conferimento dell’Accolitato da parte del Arcivescovo Matteo Zuppi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I momenti più belli della Festa del Lavoratore

Un ringraziamento particolare va a coloro che hanno collaborato nella realizzazione e a don Gregorio che ha appoggiato con entusiasmo la 5a edizione della Festa del Lavoratore con la Ginkana del Trattore presso l’ARCA, un luogo di aggregazione e di riferimento per tutti: dai più grandi ai più piccoli, per le famiglie e per i ragazzi.

Questi alcuni momenti della festa:

Questo slideshow richiede JavaScript.